Vai al contenuto

Marzo 2023

Automotive, la sfida dell’innovazione

La decisione del Parlamento europeo di chiudere dal 2035 la vendita di automobili e veicoli alimentati a benzina o diesel sta suscitando prevalentemente commenti sopra le righe. Si fatica così a concentrarsi intorno a ciò che questa decisione può rappresentare.

Nuove leadership contro l’inerzia

Ci mancavano le cavallette sarde e la siccità. Se vi aggiungiamo una pandemia non ancora diventata endemica e capace di annunciare altre varianti per il prossimo autunno, il consolidarsi di tensioni inflazionistiche sempre più pericolose, una guerra che non sembra certo destinata a concludersi rapidamente, mercati resi quasi sterili dalle difficoltà di approvvigionamento e di domanda… ecco che il quadro che abbiamo di fronte è tutt’altro che rassicurante.

PNRR e riforma i nodi in sospeso

C’è una frase che da sempre sentiamo ripetere: <>. Un richiamo che suona un po’ come i vecchi proverbi che, nella loro concretezza, ci costringono a scendere a patti con la realtà del vivere quotidiano.

Negli anni è mancata un’idea di futuro

Tanto tuonò che piovve. In questi giorni si susseguono articoli e interventi sui media sempre più preoccupati in riferimento alle prospettive della nostra economia schiacciata, da una sorta di tempesta perfetta tra inflazione e conseguenze del conflitto ucraino, con ridotti flussi di gas dalla Russia e prezzi alle stelle.

Impresa e lavoro tra fisco e sviluppo

Su impresa e lavoro arriva da Papa Francesco la sollecitazione affinché partecipazione, condivisione, responsabilizzazione ed equità remunerativa diventano a pieno titolo un impegno aziendale.

Un’agorà con vista sul domani sostenibile

Qualche lustro fa quando si ipotizzava la nascita di un centro fieristico diverso da quelli tradizionali, si cercò di definire la diversità immaginando possibili utilizzi dell’area da destinare a quello scopo uniti dal minimo comun denominatore di rendere la <> una sorta di <>.

Meloni, ora la sfida è “raccontarla giusta”

Una volta fatti i conti col bilancino degli appetiti delle diverse forze politiche per una sedia governativa, Giorgia Meloni dovrà affrontare una delle sfide più impegnative in assoluto: raccontarla giusta agli italiani. Cioè fare i conti con le troppe semplificazioni, le banalizzazioni e le manipolazioni che ci accompagnano da anni.