Informativa Cookie Law in vigore dal 03.06.2015 
Questo sito si avvale dell'utilizzo di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità 
illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina,
cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

NEGARE OGGI DIVENTA UNA CAMBIALE PER IL DOMANI

Il governo inglese a guida sovranista chiude scuole, ristoranti, musei, palestre e blocca in casa fino a marzo i propri cittadini. In Francia il centro destra apre e chiude le attività ad intermittenza. Le <<grandi intese>> di Berlino limitano le uscite dei tedeschi. I governi rosso e arcobaleno di Spagna e Italia procedono ad aperture e chiusure attraverso complicati giochi di zone e indicatori di contagio. Meglio va la Nuova Zelanda che, associando una posizione marginale sul fronte della globalizzazione ad un radicato rispetto delle norme e degli indirizzi orientati alla condivisione sociale, ha sostanzialmente tenuto a bada la pandemia.

Negare oggi diventa una cambiale per il domani 2

Fonte: Giornale di Brescia