Informativa Cookie Law in vigore dal 03.06.2015 
Questo sito si avvale dell'utilizzo di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità 
illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina,
cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

QUELLI DI PADENGHE E I DOVERI DI TUTTI

In questi giorni la cronaca ci offre l'opportunità di prendercela un po' con <<quelli di Padenghe>> - che poi possono essere <<quelli di Prato>>, o di Enna, di Milano o Roma...- cioè con quei nostri concittadini che hanno deciso di passare l'ultimo dell'anno festeggiando in barba al <<decreto feste>> del presidente del Consiglio (Dpcm). È innegabile che, più o meno ferocemente, ognuno di noi ha avuto modo di lanciare qualche pensiero negativo verso questi italiani, e verso chi ha organizzato questi eventi, chiedendo <<sanzioni>> che possano andare oltre un esborso economico (al quale i gaudenti potrebbero essere del tutto indifferenti) magari costringendoli ad una settimana di assistenza in qualche residenza per anziani.

Quelli di Padenghe e i doveri di tutti 2

Fonte: Giornale di Brescia