Informativa Cookie Law in vigore dal 03.06.2015 
Questo sito si avvale dell'utilizzo di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità 
illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina,
cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

È L'ORA DI UNA VERA POLITICA INDUSTRIALE

Il nostro Paese dal punto di vista delle prospettive industriali sta attraversando da anni un periodo caratterizzato, per un verso, da una mancanza di indirizzo da parte della politica e, per un altro, attraversato da interventi (di vari soggetti) orientati al breve periodo e dettati più da inerzie che da vere e proprie scelte di fondo. Cartine di tornasole di questa situazione possone essere vicende che ci accompagnano da anni. Un esempio sono le richieste di immissione di denaro (pubblico, privato o pubblico e privato insieme) nelle voraci casse dell'Alitalia, destinate a farci compagnia per molti altri anni. Un altro, più recente, è quello legato al mondo delle acciaierie di Taranto che, con marchi diversi, anno dopo anno ci ha descritto quell'enorme struttura produttiva attraverso varie puntate della narrazione di eventi legati vuoi al lavoro (e ai posti di lavoro), agli investimenti produttivi per cercare di dare nuova efficienza e produttività agli impianti, alle drammatiche conseguenze ambientali e sanitarie che una lunga, e colpevolmente poco monitorata attività produttiva, ha generato sul territorio.

è lora di una vera politica industriale

Fonte: Giornale di Brescia